ALITALIA: NASCE IL NUOVO CUSTOMER CENTER UNIFICATO CON AIR ONE

ALITALIA: NASCE IL NUOVO CUSTOMER CENTER UNIFICATO CON AIR ONE
(AGI)- Roma, 18 set. – Nasce il nuovo Customer Center unificato per i clienti di Alitalia e di Air One, frutto dell’integrazione dei Call Center e dei servizi di Relazioni con la clientela delle due compagnie. Avviato in via sperimentale nel mese di agosto, si legge in una nota, il Customer Center, ha superato con successo la fase di test. I clienti di Alitalia e di Air One possono ora effettuare prenotazioni, acquistare biglietti elettronici e ricevere informazioni e assistenza contattando il numero 06.2222, o collegandosi al sito www.alitalia.it. La principale novita’, spiega Alitalia, e’ rappresentata dal servizio di gestione telefonica delle relazioni con la clientela e dalla possibilita’ di segnalare disservizi e reclami, possibilita’ che fino a ieri era consentita solo in forma scritta, via fax o email. Le segnalazioni possono essere effettuate anche attraverso Internet: www.alitalia.it > contatti > dopo il volo. L’iniziativa, che ha richiesto considerevoli investimenti e un impegnativo programma di formazione del personale, fa parte dei progetti di rilancio della qualita’ del servizio di Alitalia e di attenzione alle esigenze dei passeggeri. Anche i clienti appartenenti ai Club Freccia Alata Plus, Freccia Alata e Ulisse hanno ora a disposizione i nuovi servizi di assistenza, telefonando ai numeri a loro dedicati. Il Customer Center, continua Alitalia, e’ un ulteriore passo verso la completa l’integrazione tra Alitalia e Air One, dopo l’unificazione, avvenuta agli inizi di luglio, dei sistemi utilizzati per prenotazioni, emissione biglietti e accettazione dei passeggeri e dopo l’integrazione, il mese scorso, dei sistemi informatici per la gestione dell’operativo dei voli dell’intera flotta delle due Compagnie. “La possibilita’ di presentare un reclamo o di segnalare un disservizio per via telefonica o attraverso Internet e’ una grande novita’ per Alitalia – ha dichiarato Marco Sansavini, direttore vendite e distribuzione di Alitalia – .Un cliente insoddisfatto che non reclama e’ spesso un cliente perduto. In media, solo un quarto dei clienti che subisce un disservizio contatta la compagnia con la quale ha volato. Il nostro obiettivo e’ facilitare questa comunicazione in modo che il cliente possa sempre dirci se le cose non sono andate come si aspettava. Questo ci consente di spiegare le cause di cio’ che e’ avvenuto e, quando opportuno, fornire un rimborso o una compensazione”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti