TELECOM: ARGENTINA; APPELLO CONTRO RISOLUZIONE ANTITRUST

TELECOM: ARGENTINA; APPELLO CONTRO RISOLUZIONE ANTITRUST
BUENOS AIRES
(ANSA) – BUENOS AIRES, 18 SET – Nuovo capitolo della lunga vicenda di Telecom Italia in Argentina: il gruppo ha fatto appello contro una risoluzione, ritenuta “arbitraria”, della segreteria al commercio interno che obbliga la società  a cedere la propria partecipazione in Sofora, che a sua volta controlla Telecom Argentina. Nell’appello, precisa il quotidiano Clarin, Telecom Italia sottolinea che “non c’é prova alcuna sul fatto che Telefonica de Argentina e il gruppo Telecom Argentina agiscano di concerto” nel mercato argentino delle telecomunicazioni. “Un’accusa, aggiunge l’appello, peraltro smentita dai fatti” L’operazione Telco, ricorda d’altra parte il giornale, ha a sua volta dato luogo a un’indagine dell’Antitrust (Comision de defensa de competencia), che qualche giorno fa ha dato al gruppo italiano un anno di tempo per cedere i propri asset nel paese. Si tratta, prosegue l’appello, di una risoluzione “arbitraria” perché condiziona l’approvazione di una “presunta” operazione di concentrazione economica “alla vendita degli asset” di Telecom Italia. L’appello accusa inoltre la segreteria al commercio e l’Antitrust di aver ritardato la notifica della risoluzione, rilevando infine che il segretario al commercio, Guillermo Moreno, “ha concesso ampie facoltà  all’Antitrust per imporre le condizioni entro le quali il gruppo italiano dovrà  mettere in atto i disinvestimenti nel paese”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci