RAI: ANNOZERO; COMMISSARI AGCOM,NESSUN PROCEDIMENTO IN CORSO

POL:RAI
2009-09-21 13:45
RAI: ANNOZERO; COMMISSARI AGCOM,NESSUN PROCEDIMENTO IN CORSO
D’ANGELO-LAURIA-SORTINO, NO A STRUMENTALIZZAZIONE ATTI PASSATI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 21 SET – “Nessun tipo di procedimento è in corso”, all’Autorità  per le Garanzie nelle Comunicazioni nei confronti del programma di Michele Santoro, ‘Annozero’, che riparte il 24 settembre su RaiDue: è quanto precisano i commissari della stessa Agcom Nicola D’Angelo, Michele Lauria e Sebastiano Sortino, interpellati a proposito delle indiscrezioni, comparse oggi sul quotidiano Il Tempo, secondo le quali l’Organismo di garanzia sarebbe pronto a comminare alla Rai una sanzione fino al 3% del fatturato in caso di violazioni dei diritti della persona o della completezza e imparzialità  dell’informazione. “Nessun tipo di procedimento è in corso nei confronti della trasmissione Annozero”, sottolineano D’Angelo, Lauria e Sortino. I tre commissari, vicini all’area del centrosinistra, ritengono “pertanto non corretto strumentalizzare atti passati dell’Autorità , per altro adottati anche nei confronti di altre trasmissioni sia di emittenti pubbliche che private,, rispetto a decisioni che riguardano esclusivamente l’autonomia dell’azienda Rai”. (ANSA).
MAJ/KWP S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi