RAI: CDR RAINEWS24 ANNUNCIA STATO DI AGITAZIONE

RAI: CDR RAINEWS24 ANNUNCIA STATO DI AGITAZIONE
(AGI) – Roma, 22 set. – L’assemblea di redazione di Rainews24 ha proclamato lo stato di agitazione. “Dal 1999 – scrive in una lettera aperta il Cdr – Rainews24 ha garantito l’informazione di servizio pubblico in tutti i momenti cruciali italiani e internazionali: dagli attentati alle Torri Gemelle fino al terremoto in Abruzzo, passando per la copertura dei conflitti e per le grandi inchieste. Ora, dopo 10 anni, e’ arrivato il momento della chiarezza. E’ arrivato il momento delle risposte. Rainews24 ha nuovamente una grande opportunita’, che la Rai deve dimostrare di voler cogliere”. “Rainews24 – si legge ancora – e’ l’unica all-news italiana presente sul Digitale Terrestre, che sta arrivando nelle case di tutti gli italiani. Cosi’ come e’ l’unica all-news italiana sulla piattaforma satellitare Tv creata dalla Rai per fare concorrenza a Sky. E’ stata la prima testata del servizio pubblico a sperimentare la multimedialita’, ed e’ tuttora il sito internet di informazione piu’ letto della Rai. Ma oggi Rainews24 e’ costretta in una pericolosa situazione di stallo a causa di mancate decisioni sulla direzione del canale, la missione editoriale, il modello produttivo e gli investimenti sui new-media. In questo quadro si inseriscono preoccupanti notizie di tagli di mezzi e risorse, che rischierebbero di interrompere un percorso di crescita – premiato anche dagli ascolti, in costante aumento – nei confronti del principale concorrente. Per queste ragioni l’assemblea di redazione di Rainews24 proclama lo stato di agitazione. In assenza di adeguate risposte in tempi brevi, la redazione si riserva forme di protesta piu’ radicali, non escludendo lo sciopero”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari