TV: DISCOVERY; PRIMA PRODUZIONE ITALIANA, VIVI LA SFIDA

SPE:TV
2009-09-22 16:17
TV: DISCOVERY; PRIMA PRODUZIONE ITALIANA, VIVI LA SFIDA
MILANO
(ANSA) – MILANO, 22 SET – Fabio Caressa, il telecronista sportivo di Sky, che sale su un jet a Cape Canaveral dove, tra picchiate a cabrate da quota undicimila, proverà  l’assenza di gravità : è solo una delle sorprese che Discovery channel ha in serbo per il il pubblico italiano. Il canale più visto di Sky dell’area ‘mondi e culture’ e il più apprezzato dagli uomini 25-39 anni, ha infatti inaugurato la prima produzione italiana di Discovery Channel. Si chiama ‘Discovery Challenge Vivi la sfida’: personaggi noti al pubblico italiano, affronteranno le proprie paure, vivranno situazioni estreme e si cimenteranno in sfide da brivido. Oltre a Caressa, altri quattro protagonisti del panorama sportivo italiano si misureranno con se stessi: Marco e Mirco Bergamasco, campioni della Nazionale italiana rugby, Antonio Cabrini e Guido Meda. Il lancio della nuova produzione italiana Discovery Channel, coincide con la presentazione del nuovo palinsesto autunnale del canale 400 di Sky. Tra gli appuntamenti più attesi c’é la nuova stagione della serie più amata dal pubblico, Top Gear. (ANSA).
I96-DIV/ S0B QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi