Rai/ Entro fine novembre parte il nuovo sistema ‘Qualitel’

Rai/ Entro fine novembre parte il nuovo sistema ‘Qualitel’
Leone: Meno costoso e più snello della versione inziale

Torino, 22 set. (Apcom) – Entro la fine di novembre sarà  operativo il nuovo sistema di controllo della qualità  dei programmi Rai, ‘Qualitel’, “meno costoso e più snello” di quello elaborato in un primo momento. Lo ha assicurato il vice direttore generale di Viale Mazzini Giancarlo Leone, a margine della 61esima edizione del ‘Prix Italia’ in corso a Torino.

Il progetto inizialmente messo in campo, ma cciato’ dalla commissione paritetica Rai-ministero delle Comunicazioni perchè giudicato “pesante e costoso”, sarebbe costato “tra i 4 e i 5 milioni di euro all’anno”, ha spiegato Leone. Il costo della nuova versione, invece, “si avvicinerà  a un milione di euro, senza perdita di efficacia”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi