RAI: NATALE (FNSI), MASI VUOLE INFORMAZIONE ASSERVITA AL POTERE

RAI: NATALE (FNSI), MASI VUOLE INFORMAZIONE ASSERVITA AL POTERE
(ASCA) – Roma, 23 set – ”Le idee sul giornalismo del servizio pubblico espresse in Commissione di Vigilanza dal Direttore Generale della Rai sono il fondamento teorico dell’informazione asservita al potere di turno”. Lo afferma il presidente della Fnsi, Roberto Natale, che cosi’ prosegue: ”’Non si fanno trasmissioni politiche contro, ha detto Mauro Masi, riscrivendo la storia del giornalismo televisivo britannico e americano. Purtroppo si e’ dimenticato di aggiungere che non si dovrebbero fare nemmeno trasmissioni politiche a favore, e che la completezza dell’informazione andrebbe garantita anche quando si permette al Presidente del Consiglio di insultare senza replica i ‘troppi farabutti’. La sua omissione conferma che vuol piegare il giornalismo Rai ad una umiliante funzione di propaganda; come attestano tutti i pretestuosi ostacoli che si stanno frapponendo in queste ore al contratto di Marco Travaglio. Questa Rai e’ capace soltanto di collezionare brutte figure: ultima delle quali la motivazione con la quale la Corte d’appello di Roma ha smontato le giustificazioni addotte a suo tempo per cacciare Michele Santoro. I comportamenti del servizio pubblico danno tanti motivi in piu’ per essere con la Fnsi in piazza del Popolo il 3 ottobre, a difesa dell’Articolo 21”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari