MICROSOFT: COMMISSIONE UE, PRIMO OK A NUOVO WINDOWS

MICROSOFT: COMMISSIONE UE, PRIMO OK A NUOVO WINDOWS
BRUXELLES
(ANSA) – BRUXELLES, 7 OTT – Primo via libera della Commissione europea a Microsoft per il nuovo sistema Windows. Le ultime proposte presentate dal colosso informatico di Redmond per assicurare agli utenti di Windows una maggiore libertà  nell’accesso a Internet e nella scelta dei motori di ricerca, si legge in una nota di Bruxelles, viene incontro alle richieste formulate dalla Commissione per eliminare le preoccupazioni espresse sull’esistenza di un abuso di posizione dominante. La Commissione, si legge in una nota, accoglie positivamente le nuove proposte formulate da Windows che migliorano quelle già  presentate lo scorso luglio perché esse possono dare effettivamente ai consumatori europei “una reale scelta su come accedere e utilizzare Internet”. Tutte le parti interessate (consumatori ocieta0′ di software e aziende produttrici di computer) avranno ora un mese di tempo per far conoscere alla Commissione eventuali osservazioni sulle proposte messe in campo da Microsoft. Dopo di che Bruxelles procederà  ad adottare una decisione che renderà  vincolanti gli impegni assunti dall’azienda di Redmond.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)