EDITORIA: AMAZON PORTA KINDLE IN 100 PAESI, ANCHE IN ITALIA

EDITORIA: AMAZON PORTA KINDLE IN 100 PAESI, ANCHE IN ITALIA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 7 OTT – Kindle esce dagli Stati Uniti. Il lettore di libri elettronici prodotto da Amazon sarà  presto acquistabile in oltre 100 nazioni del mondo, tra cui la Cina e la maggior parte dell’Europa, Italia compresa. La versione internazionale del Kindle, che consente di leggere libri, giornali e riviste in formato digitale, si può ordinare da oggi sul sito di Amazon, anche se le consegne inizieranno il 19 ottobre. “Abbiamo milioni di clienti in tutto il mondo che leggono libri in lingua inglese”, ha spiegato il fondatore e Ad di Amazon Jeff Bezos. “Kindle consente a questi utenti di pensare a un libro e scaricarlo, in modalità  wireless, in meno di 60 secondi”. Il negozio virtuale Kindle Store, spiega una nota dell’azienda, offre ai consumatori internazionali 200 mila libri in inglese e 85 tra quotidiani e riviste statunitensi ed esteri. Alcune testate sono disponibili ora per la prima volta, come La Stampa, il Pais e il Daily Telegraph. Contestualmente Amazon ha anche annunciato una riduzione di 40 dollari nel prezzo di listino per il Kindle 2. Il lettore di e-book negli Usa costerà  259 dollari, cifra che consente una competizione più diretta con il rivale Reader Pocket Edition di Sony, venduto a 199 dollari. Per Amazon si tratta del secondo taglio di prezzi in quattro mesi: a luglio il Kindle 2 era sceso da 359 a 299 dollari.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)