L’Antitrust chiede la revisione delle regole di distribuzione editoriale

Il 10 ottobre 2009 l’Autorità  garante della concorrenza e del mercato ha pubblicato un’indagine conoscitiva riguardante la distribuzione dei prodotti editoriali. Nel documento l’Agcom sostiene la nacessità  di una revisione delle regole della distribuzione editoriale perché i consumatori abbiano un accesso migliore all’offerta di prodotti: a questo fine, il garante della concorrenza propone la liberalizzazione dell’apertura delle edicole nonché la modernizzazione della distribuzione editoriale, per consentire al settore di rispondere alle sfide poste da internet e dalla free-press. L’Antitrust sostiene inoltre che sia necessario modificare i criteri di remunerazione di distributori e rivenditori perché il settore stesso recuperi elasticità  ed equilibrio.

Antitrust: indagine sulla ditribuzione editoriale (pdf)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Nel 2020 quasi 400 giornalisti sono detenuti nel mondo. Rsf: numeri stabili, ma con Covid più arresti arbitrari

Nel 2020 quasi 400 giornalisti sono detenuti nel mondo. Rsf: numeri stabili, ma con Covid più arresti arbitrari

Digital Services Act, le associazioni culturali al commissario Gentiloni: testo debole su contrasto a pirateria e contraffazione. Ue cambi rotta

Digital Services Act, le associazioni culturali al commissario Gentiloni: testo debole su contrasto a pirateria e contraffazione. Ue cambi rotta

Cresce del 20% la spesa per contenuti digitali in Italia: traina il gaming, poi video, editoria e musica

Cresce del 20% la spesa per contenuti digitali in Italia: traina il gaming, poi video, editoria e musica