L’Antitrust chiede la revisione delle regole di distribuzione editoriale

Il 10 ottobre 2009 l’Autorità  garante della concorrenza e del mercato ha pubblicato un’indagine conoscitiva riguardante la distribuzione dei prodotti editoriali. Nel documento l’Agcom sostiene la nacessità  di una revisione delle regole della distribuzione editoriale perché i consumatori abbiano un accesso migliore all’offerta di prodotti: a questo fine, il garante della concorrenza propone la liberalizzazione dell’apertura delle edicole nonché la modernizzazione della distribuzione editoriale, per consentire al settore di rispondere alle sfide poste da internet e dalla free-press. L’Antitrust sostiene inoltre che sia necessario modificare i criteri di remunerazione di distributori e rivenditori perché il settore stesso recuperi elasticità  ed equilibrio.

Antitrust: indagine sulla ditribuzione editoriale (pdf)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Ricavi tlc e media -7,1% nel primo semestre. Agcom: editoria settore più colpito (-19%); tv (-11%); tiene l’adv online

Ricavi tlc e media -7,1% nel primo semestre. Agcom: editoria settore più colpito (-19%); tv (-11%); tiene l’adv online

Fondo Dni-Google per il giornalismo ha distribuito finora in Italia 11,5 milioni di euro in 45 progetti

Fondo Dni-Google per il giornalismo ha distribuito finora in Italia 11,5 milioni di euro in 45 progetti

I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery

I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery