Caso Mesiano: il video di ‘Mattino 5’ e l’editoriale di Claudio Brachino

Il 15 ottobre 2009 il programma ‘Mattino 5’ di Canale 5 manda in onda un servizio sul giudice Raimondo Mesiano. Il video riprende di nascosto alcune fasi della vita privata del giudice durante una passeggiata domenicale mentre la voce della giornalista dipinge Mesiano come un tipo strano e stravagante per il fatto di indossare indumenti con combinazioni di colori inconsuete.   Raimondo Mesiano è il giudice del tribunale civile di Milano che pochi giorni prima, in relazione al ‘Lodo Mondadori’, ha condannato in primo grado il gruppo Fininvest al maxi risarcimento di 750 milioni di euro in favore della Cir di Carlo De Benedetti.
Il 19 ottobre, Claudio Brachino, direttore di Videonews, interviene con un editoriale sulle polemiche seguite al servizio.

Il servizio su Mesiano di ‘Mattino 5’

L’editoriale di Brachino

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Video correlati

FIGC e Fondazione LAPS (onlus di Lapo Elkann) insieme per sostenere Croce Rossa Italiana e Banco Alimentare. Radio Italia media partner FIGC e Fondazione LAPS (onlus di Lapo Elkann) insieme per sostenere Croce Rossa Italiana e Banco Alimentare. Radio Italia media partner

FIGC e Fondazione LAPS (onlus di Lapo Elkann) insieme per sostenere Croce Rossa Italiana e Banco Alimentare. Radio Italia media partner

‘Sii un eroe anche tu e resta a casa’. La campagna del governo tedesco per combattere il Covid ‘Sii un eroe anche tu e resta a casa’. La campagna del governo tedesco per combattere il Covid

‘Sii un eroe anche tu e resta a casa’. La campagna del governo tedesco per combattere il Covid

John Elkann: in un anno raddoppiati gli abbonamenti digitali; Netflix e Spotify modelli per la distribuzione dei contenuti – VIDEO John Elkann: in un anno raddoppiati gli abbonamenti digitali; Netflix e Spotify modelli per la distribuzione dei contenuti – VIDEO

John Elkann: in un anno raddoppiati gli abbonamenti digitali; Netflix e Spotify modelli per la distribuzione dei contenuti – VIDEO