La classifica dei siti d’informazione Usa: Huffington Post batte Washington Post

15 ottobre 2009 – L’audience di The Huffington Post, il blog/aggregatore di notizie di Arianna Huffington ha superato quella del sito del Washington Post. Lo confermano i dati di settembre di Nielsen Online relativi ai siti di informazione americani, diffusi nei giorni scorsi da Editor & Publisher. Nell’ultimo anno l’Huffington Post è cresciuto del 26%, raggiungendo in settembre 9,4 milioni di utenti unici, mentre il Washington Post è sceso del 29%, a 9,2 milioni.
Nello stesso periodo il sito del New York Times è cresciuto del 7%, arrivando a 21,5 milioni di utenti unici. Meglio ancora hanno fatto il Daily News (+54%) e il Guardian (+51). Ma il record di crescita spetta ad Examiner.com: +373%.
I dati sono però da prendere con cautela, perché – come avverte la stessa Nielsen Online – in giugno la società  di ricerca ha ampliato di otto volte il suo panel, il che per certi siti può aver influenzato il confronto anno su anno.

Ecco la classifica dei primi 30 siti d’informazione americani (il Wall Street Journal non compare nell’elenco perchè fa parte di un’altra categoria, quella dell’informazione finanziaria):

Yahoo! News: 42.649.000 utenti unici in settembre (+12% rispetto a settembre 2008)
Cnn Digital Network: 38.266.000 (+3%)
Msnbc Digital Network: 36.511.000 (-16%)
Aol News: 25.733.000 (+20%)
NyTimes.com: 21.530.000 (+7%)

Fox News Digital Network: 17.909.000 (+20%)
Tribune Newspapers: 16.453.000 (-9%)
AbcNews Digital Network: 14.631.000 (-15%)
Google News: 14.555.000 (+8%)
Gannett Newspapers and Newspaper Division: 12.272.000 (-10%)

Cbs News Digital Network: 10.575.000 (-5%)
McClatchy Newspaper Network: 10.543.000 (-1%)
UsaToday.com: 9.908.000 (-13%)
Advance Internet: 9.530.000 (+21%)
TheHuffingtonPost.com: 9.474.000 (+26%)

Washingtonpost.com: 9.239.000 (-29%)
MediaNews Group Newspapers: 8.739.000 (+30%)
Hearst Newspapers Digital: 7.905.000 (-19%)
WorldNow: 7.828.000 (-1%)
Bbc: 7.178.000 (-23%)

Daily News Online Edition: 6.824.000 (+54%)
Examiner.com: 6.474.000 (+373%)
Guardian.co.uk: 6.043.000 (+51%)
Telegraph: 5.649.000 (+38%)
Cox Newspapers: 5.443.000 (+14%)

Boston.com: 5.231.000 (-39%)
MailOnline: 5.046.000 (+26%)
Topix: 4.860.000 (-25%)
NBC Local Media: 4.835.000 (+N/A)
The Slate Group Websites: 4.798.000 (-12%)
.

Classifica siti news Usa (doc)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

L’odio online corre soprattutto su Twitter. Mappa Vox dell’intolleranza: con pandemia rallenta, ma si radicalizza; donne i primi bersagli

L’odio online corre soprattutto su Twitter. Mappa Vox dell’intolleranza: con pandemia rallenta, ma si radicalizza; donne i primi bersagli

Cresce del 20% la spesa per contenuti digitali in Italia: traina il gaming, poi video, editoria e musica

Cresce del 20% la spesa per contenuti digitali in Italia: traina il gaming, poi video, editoria e musica

Ricavi tlc e media -7,1% nel primo semestre. Agcom: editoria settore più colpito (-19%); tv (-11%); tiene l’adv online

Ricavi tlc e media -7,1% nel primo semestre. Agcom: editoria settore più colpito (-19%); tv (-11%); tiene l’adv online