World Press Freedom Index 2009 – The rankings

L’Italia scivola al 49mo posto nella classifica sulla libertà  di stampa

Secondo il Rapporto 2009 di Reporter senza frontiere, l’italia è scesa al 49esimo posto nella classifica sulla libertà  di stampa; in tre anni ha perso quattordici posizioni: era al 44esimo posto nel 2008 e al 35esimo nel 2007.

Alla base di questo continuo regresso ci sono – come si legge sul rapporto – “le pressioni esercitate da Berlusconi e il suo aspro interventismo, le violenze della mafia nei confronti dei giornalisti, oltre che un progetto di legge che limita drasticamente le intercettazioni da parte della stampa”.

20 ottobre 2009

Italy: 49 out of 173 in the latest worldwide index (doc)

World Press Freedom Index 2009 – The rankings (pdf)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Ricavi tlc e media -7,1% nel primo semestre. Agcom: editoria settore più colpito (-19%); tv (-11%); tiene l’adv online

Ricavi tlc e media -7,1% nel primo semestre. Agcom: editoria settore più colpito (-19%); tv (-11%); tiene l’adv online

Fondo Dni-Google per il giornalismo ha distribuito finora in Italia 11,5 milioni di euro in 45 progetti

Fondo Dni-Google per il giornalismo ha distribuito finora in Italia 11,5 milioni di euro in 45 progetti

I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery

I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery