Cavaglià  alla Tms e Cecchetti a ‘Libero’

Daniele Cavaglià  lascia la direzione generale e il consiglio di amministrazione di Libero e passa alla Tms, società  di servizi all’editoria del gruppo Angelucci, con un incarico che sarà  esattamente definito nei prossimi giorni.
Direttore generale del quotidiano diretto da Maurizio Belpietro diventerà  Stefano Cecchetti, che ha dato le dimissioni da direttore generale della Arcus, la concessionaria locale del Giornale, dove era arrivato a giugno dopo una lunga carriera in Publikompass.
Il ruolo di Cecchetti alla Arcus è stato assunto   da Andrea Favari, amministratore delegato della See, l’editrice del Giornale, la cui pubblicità  dal 1° novembre verrà  raccolta dalla Visibilia, la concessionaria partecipata alla pari da Daniela Santanchè e dagli Angelucci.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Marco Bardazzi lascia Eni. La comunicazione da novembre passa a Erika Mandraffino

Marco Bardazzi lascia Eni. La comunicazione da novembre passa a Erika Mandraffino

Giovanni Ciarlariello via da Sky Italia. Lascia l’incarico di chief media, digital and data officer

Giovanni Ciarlariello via da Sky Italia. Lascia l’incarico di chief media, digital and data officer

Riccardo Pugnalin lascia Sky Italia. In arrivo la riorganizzazione dell’area Communication and Public Affairs

Riccardo Pugnalin lascia Sky Italia. In arrivo la riorganizzazione dell’area Communication and Public Affairs