INTERNET: TURCHIA; MULTA DA 32 MILIONI DI EURO PER GOOGLE

EST:INTERNET
2009-11-04 11:10
INTERNET: TURCHIA; MULTA DA 32 MILIONI DI EURO PER GOOGLE
ANKARA
(ANSA) – ANKARA, 4 NOV – Il ministero delle Finanze turco ha comminato una multa per un ammontare di 71 milioni di lire turche (32 milioni di euro) al motore di ricerca americano Google per aver fatturato all’estero e non in Turchia gli introiti di diversi contratti pubblicitari. Lo riferisce il quotidiano filo-governativo Sabah. Dopo la controversa maxi multa da 2,4 miliardi di dollari imposta al la Dogan, il principale gruppo editoriale del Paese, il ministero delle Finanze turco ha cominciato un esame a tappeto dei libri contabili delle maggiori compagnie nazionali ed estere. Sulla base di accertamenti condotti di recente, scrive il giornale, gli ispettori del ministero hanno scoperto che tutte le transazioni commerciali e pubblicitarie fra le aziende turche e Google Irlanda sono state condotte dalla Google Reklamcilik, la succursale turca di Google, ma le fatturazioni sono avvenute all’estero facendo così perdere ingenti introiti alle casse del fisco turco. Da qui l’imposizione della multa per evasione fiscale. (ANSA).
MRR/ S0A S04 INT INT QBXC

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)