INTERNET: ONLINE NUOVA HOMEPAGE LIBERO.IT, PORTALE WIND

INTERNET: ONLINE NUOVA HOMEPAGE LIBERO.IT, PORTALE WIND
ROMA
(ANSA) – ROMA, 4 NOV – E’ online la nuova homepage di Libero.it, il portale del gruppo Wind. Diverse le novità : in primo luogo, grazie a un menu di navigazione a icone è possibile raggiungere tutte le applicazioni in maniera semplice; con un click del mouse si accede alla mail, alle news (comprese le ultime notizie Ansa) e alla nuova area Share, nella quale sono raccolti tutti i servizi che permettono di condividere e di cercare i contenuti come il profilo, i blog, i siti, le foto e i video, a conoscere nuove persone con la chat, e a mantenere i contatti fra gli amici con le news e i messaggi personali. Altra novità  è Post.it, il nuovo servizio di microblogging e microgrouping tutto italiano, sulla scia di Facebook e Twitter, che consente di pubblicare contenuti online usando semplicemente la propria mail. Libero ha introdotto, inoltre, il nuovo servizio di ricerca locale Libero Local, col quale è possibile cercare negozi in tutta Italia, votare e recensire i locali. “Ma la novità  più importante del servizio – sottolinea Antonio Converti, direttore Business Unit Portal di Wind – è il servizio mobile, che permette di raggiungere il portale dal pc ma anche dal telefonino. Questo è fondamentale perché la tendenza del futuro è proprio questa, il web dal cellulare. Già  oggi sarà  possibile, con quasi tutti i telefonini, raggiungere praticamente tutte le applicazioni: news, meteo, oroscopo, mail, e allo stesso modo, in seguito, si potrà  arrivare a tutte quelle nuove che verranno”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)