F.1: PROFILI FALSI SU ORKUT, GOOGLE DOVRA’ RISARCIRE BARRICHELLO

F.1: PROFILI FALSI SU ORKUT, GOOGLE DOVRA’ RISARCIRE BARRICHELLO

SAN PAOLO (BRASILE) (ITALPRESS) – Un tribunale di San Paolo ha condannato il gigante di Internet, Google, a risarcire per 340 mila euro il neo pilota della Williams, Rubens Barrichello, per aver ospitato su Orkut, un social-network, oltre 300 falsi profili legati al pilota brasiliano. Il risarcimento potrebbe raggiungere anche i 470 mila euro visto che il tribunale, tenendo conto che la causa e’ cominciata nel luglio 2006, ha anche ordinato il pagamento di una multa di 400 euro per ogni giorno trascorso fino alla cancellazione dei profili.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)