Ict/ Boom delle videonotizie, fanno concorrenza gli articoli

Ict/ Boom delle videonotizie, fanno concorrenza gli articoli

I siti web dei giornali privilegiano i video rispetto ai testi

Roma, 12 nov. (Apcom) – Cnn.com e Espn.com hanno messo in evidenza nelle loro pagine web alcune videonotizie, invitando i lettori a premere play e guardare il filmato prima ancora di leggere il testo. Lo stesso hanno fatto alcuni fra i più importanti giornali.

Lo rileva il “New York Times”, sottolineando come i nuovi siti web delle grandi testate assomiglino sempre più alla televisione e sempre meno ai quotidiani. E’ sicuramente una questione di tendenza da parte degli utenti, abituati ormai a “vedere” le notizie più che a leggerle o a sentirsele raccontare. “Ogni evento di una certa importanza rende i video più popolari di prima”, dice Charles W. Tillinghast, presidente of Msnbc.com.

Ma la ragione è soprattutto commerciale. In un momento in cui le forme di pubblicità  tradizionali attraggano sempre meno dollari, si stia verificando un vero boom dei videospot su internet. Il video, infatti, è il settore meno colpito dai tagli.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)