Lord Mandelson dichiara guerra a impero Murdoch (Guardian)

Apc-Gb/ Lord Mandelson dichiara guerra a impero Murdoch (Guardian)

Vuole importare nel Paese giornalismo conservatore stile Fox News

Roma, 3 dic. (Apcom) – Lord Mandelson ha dichiarato guerra all’impero di Rupert Murdoch. Il ministro delle Attività  produttive britannico ha accusato News Corporation di mantenere una “presa di ferro” sulla televisione a pagamento e ha avvertito che l’azienda vuole importare nel Paese un giornalismo conservatore sullo stile di Fox News.

In uno dei più duri attacchi contro l’impero del magnate australiano da quando il Sun ha ritirato il sostegno al Labour poche ore dopo il discorso di Gordon Brown alla conferenza del partito, Lord Mandelson – scrive oggi il Guardian – ha accusato News Corp. di mettere a repentaglio le tradizioni delle trasmissioni nazionali.

L’intervento del numero due del governo di Londra arriva mentre Murdoch è finito nel mirino del governo australiano per un controverso “progetto di evasione fiscale”, messo in moto con il trasferimento del quartier generale di News Corp. negli Stati Uniti. I controlli tributari di Sidney hanno sostenuto che una serie elaborata di manovre legali – ribattezzata “flip and spin” (letteralmente “capriola e avvitamento”) dalla società  del magnate australiano – ha ingiustamente privato le autorità  di Australia, Gran Bretagna e Stati Uniti di miliardi di dollari in tasse sui guadagni di capitali.

A testimonianza che Murdoch è anche nel mirino della Gran Bretagna, Lord Mandelson ha messo sotto accusa la campagna congiunta conservatori-News Corp. per smantellare Ofcom, l’authority per la regolamentazione delle comunicazioni. Il segretario, che lo scorso mese ha accusato Sun e conservatori di aver sottoscritto un contratto in base a cui David Cameron favorirebbe gli interessi commerciali di News Corp., ha detto ai parlamentari: “Ci sono alcuni nel settore commerciale che credono che sia utile per il futuro dei media britannici ridurre il ruolo dell’authority sulle comunicazioni. Hanno questa opinione perchè vogliono requisire più spazio e guadagni per loro stessi e perchè vogliono mantenere la loro presa di ferro sulla pay-tv, mercato in cui molti spettatori ritengono di pagare più del dovuto per musica e sport. Vogliono inoltre erodere l’impegno verso l’imparzialità . In altre parole, riempire l’etere britannico con più notizie stile Fox”.

Fco

030924 dic 09

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi