EDITORIA: BORGHESI “CONTRIBUTI IN BASE A COPIE VENDUTE”

EDITORIA: BORGHESI “CONTRIBUTI IN BASE A COPIE VENDUTE”

ROMA (ITALPRESS) – “Italia dei Valori e’ sempre stata contraria al finanziamento all’editoria di partito, cosi’ come previsto dalla normativa vigente, ma riteniamo anche che almeno, finche’ la legge c’e’, sia un diritto che vada garantito. Quello che si potrebbe fare, da subito, e’ rivedere quella parte della normativa che destina le risorse in maniera assolutamente irrazionale, distribuendo i soldi pubblici a pioggia senza un minimo di discernimento”. Lo afferma Antonio Borghesi, vicepresidente del gruppo Italia dei Valori alla Camera.
“Quello che noi chiediamo e’ rivedere la legge subito e che si destinino i contributi in base alle copie oggettivamente vendute in edicola – aggiunge -. Solo cosi’ facendo si distinguera’ il grano dalla gramigna e si estirperanno i parassiti dalle piante buone”.
(ITALPRESS).
sat/com 09-Dic-09 13:06

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo