TV: ROBERTO SESSA LASCIA INCARICO AD GRUNDY

Condividi

TV: ROBERTO SESSA LASCIA INCARICO AD GRUNDY
ROMA
(ANSA) – ROMA, 10 DIC – Dopo dieci anni alla guida di Grundy Italia S.p.a. la società  di produzione televisiva italiana del gruppo, Roberto Sessa ha deciso di lasciare l’incarico di amministratore delegato e di dimettersi dal Consiglio di Amministrazione di Grundy Espana S.A., per perseguire “una nuova strada come produttore indipendente”. Società  leader nella produzione televisiva in Italia e in Spagna, specializzata nell’intrattenimento e nella fiction, Grundy Italia, sotto la guida di Roberto Sessa ha realizzato, titoli di successo come ‘Casa Vianello’, ‘Un posto al sole’, ‘La Squadra’, ‘Finalmente soli’, ‘Medicina Generale’, ‘Buona la prima’, ‘Liberi di giocare’, ‘Il Mammo’, ‘O’ Professoré, ‘Scusate il disturbo’, ‘X Factior’, ‘Sei piu’ bravo di un ragazzino di Quinta?’. Oggi la società  produce più di 400 ore di programmazione televisiva l’anno in Italia e Spagna, è presente su tutte le reti e su tutte le piattaforme e con sedi a Milano, Roma, Napoli e Madrid ed è una delle più importanti realtà  produttive italiane e non solo. Sessa ha inziato la sua attività  di produttore indipendente sul finire degli anni ’80 costituendo con altri soci due societa’ di produzione televisiva di cui è anche Amministratore Delegato: Aran s.r.l. e Mastrofilm s.r.l. Nel 1996 ha acquistato il 100% della proprietà  di Mastrofilm s.r.l rilanciandola come una delle maggiori realtà  produttive italiane con principali clienti Rai e Mediaset, sino all’ incontro con il gruppo Pearson che acquisisce Mastrofilm nel 1999, e che in seguito alla fusione con il gruppo tedesco RTL-Bertelsmann diventerà  Fremantle/ R.T.L. Group. (ANSA).
LC/ S0B QBXB