Anas/Ciucci:Via a giornale telematico e infomobilità  su cellulare

Condividi

Apc-Anas/Ciucci:Via a giornale telematico e infomobilità  su cellulare
Nuove iniziative per l’informazione sulla mobilità 

Roma, 10 dic. (Apcom) – Nascono due nuove iniziative a cura dell’Anas per le informazioni sulla mobilità  e sul settore stradale e autostradale. I due nuovi progetti già  operativi sono stati presentati dal presidente dell’Anas, Pietro Ciucci, nel corso dell’81esima Giornata del cantoniere.

La prima iniziativa è il giornale telematico www.lestradedellinformazione.it. “Questa nuova testata on line – ha dichiarato Ciucci – nasce con l’obiettivo di attestarsi come organo di informazione per il settore stradale e autostradale posizionandosi tra gli operatori, il mondo accademico, istituzionale e i media come un forum strategico di riflessione e analisi su temi infrastrutturali. L’obiettivo della testata -ha aggiunto – è quello di diventare un punto di riferimento per il settore con approfondimenti scientifici, tecnici e culturali”. A differenza del sito internet www.stradeanas.it che fornisce notizie di servizio il nuovo giornale punta a diventare, ha spiegato Ciucci, non solo il centro principale per la diffusione delle informazioni sull’Anas e sulle sue attività  ma anche il mezzo per la diffusione di notizie, statistiche e ricerche del settore infrastrutturale anche attraverso la collaborazione futura con enti, istituzioni, istituti di ricerca, Fondazioni, organi dell’informazione e università .

La seconda iniziativa, ha aggiunto Ciucci, è il servizio Vai (Viabilità  Anas Integrata) che diventa accessibile non solo dalla postazione fissa ma anche attraverso la piattaforma mobile. “Da oggi – ha affermato Ciucci – con Vai Mobile è possibile controllare anche sul cellulare la viabilità  in tempo reale, i lavori, i cantieri, le telecamere disseminate sul territorio e tutti gli eventi stradali allo stesso modo con il quale il servizio viene offerto sul web”. Vai Mobile è un servizio gratuito che fornisce informazioni geo-referenziate sul traffico in tempo reale, aggiornato ogni 200 secondi. Il progetto Vai ha preso avvio alla vigilia dell’esodo estivo lo scorso 23 luglio e al 9 dicembre è stato consultato già  da circa 1 milione 800mila utenti.

Pie/Lux

101709 dic 09