BERLUSCONI: CARLUCCI (PDL), ELIMINARE ANONIMATO PER INTERNET

BERLUSCONI: CARLUCCI (PDL), ELIMINARE ANONIMATO PER INTERNET
ROMA
(ANSA) – ROMA, 14 DIC – “Internet e i social network stanno diventando, ogni giorno di più, canali e strumenti di diffusione di odio e veleno”: lo sostiene Gabriella Carlucci, parlamentare del Pdl, Vicepresidente della Commissione Bicamerale per l’ Infanzia, il giorno dopo l’aggressione a Silvio Berlusconi. “I gruppi nati su Facebook per inneggiare alla vile aggressione – sottolinea Carlucci -, subita ieri a Milano dal Presidente Berlusconi, provano, ancora una volta, che è giunto il momento di eliminare definitivamente l’anonimato in rete. Chiedo al Ministro Maroni ed al Ministro Alfano, il quale tempo fa aveva annunciato provvedimenti in tale direzione, di appoggiare la mia proposta di legge anti-anonimato presentata alla Camera dei Deputati qualche mese fa. Un provvedimento che non è contro la rete, non è contro la libertà  di espressione, ma contro i criminali che abusano di Internet per infrangere la legge. E’inconcepibile ed inaccettabile che al gesto incontrollato di un folle sia seguita l’adesione fredda e cosciente di migliaia di persone. I social network non sono più luoghi di incontro e socializzazione virtuale. Si sono trasformati in pericolose armi in mano a pochi delinquenti che – conclude Carlucci -, sfruttando l’anonimato, incitano alla violenza, all’odio sociale, alla sovversione”. (ANSA).
SB/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)