Francia/Inchiesta in France Telecom:clima lavoro molto degradato

Apc-*Francia/Inchiesta in France Telecom:clima lavoro molto degradato

Totale perdita sentimento di appartenenza ad azienda

Parigi, 14 dic. (Ap) – I risultati di un sondaggio condotto fra i dipendenti di France Telecom non lasciano margini di dubbio: in seno all’azienda telefonica francese il clima di lavoro è estremamente difficile: “risentimento generale molto diffuso”, “vulnerabilità  della salute fisica e mentale”, “ambiente di lavoro teso, talvolta violento” per alcune categorie di personale. Questo scrive nel resoconto lo studio condotto da Technologia, di cui l’Associated Press ha ottenuto copia.

L’inchiesta, condotta tra metà  ottobre e metà  novembre, cui hanno risposto 80.080 dipendenti su un totale di 102.843 (pari al 77,9%), è stata consegnata alla direzione di France Télécom.

La sintesi sottolinea che i lavoratori più vecchi (sia come età  che come anzianità  di servizio) sono “i più preoccupati”.
L’elemento che emerge con maggiore evidenza è la perdita del “sentimento di orgoglio e di appartenenza” all’azienda.

L’inchiesta mette in evidenza anche una “mobilità  del personale molto mal gestita e seguita” e una “mobilità  geografica dei livelli più bassi molto pesante”.

Fcs

141528 dic 09

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo