EDITORIA: ‘LA CUCINA ITALIANA’ COMPIE 80 ANNI

EDITORIA: ‘LA CUCINA ITALIANA’ COMPIE 80 ANNI
MILANO
(ANSA) – MILANO, 14 DIC – Ottant’anni ma sempre fresca, giovane, appetitosa. E’ il considerevole traguardo raggiunto da La cucina italiana, il mensile dell’editrice Quadratum oggi diretto da Patrizia Caglioni e diffuso in oltre 100 mila copie. E’ pubblicato anche negli Usa e in altri nove Paesi. Era il 1929 quando venne fondato, l’anno della grande depressione, del dirigibile tedesco Graf Zeppelin che inizia il giro intorno al mondo, dell’apertura a New York del Moma, della nascita di due futuri miti della celluloide, Audrey Hepburn e Grace Kelly. Il 15 dicembre, a Milano, veniva dato alle stampe il primo numero de ‘La Cucina Italiana, giornale di gastronomia per le famiglie e i buongustai’. Il comitato di degustazione annovera nomi di letterati e di umanisti: Bontempelli, Borgese, Marinetti, Romagnoli, Notari. A conferma che cultura e cucina vanno a braccetto. La nuova testata intendeva occuparsi di “cucina casalinga, alta cucina, cucina conviviale, cucina folcloristica, cucina per stomachi deboli, cucina alberghiera, arte della tavola e ricettari”. Una promessa mantenuta e che ha accompagnato puntualmente l’evoluzione del gusto e del costume in Italia. Oggi La cucina italiana è un sistema che raccoglie diverse iniziative imprenditoriali dedicate alla divulgazione della cultura enogastronomica, in Italia e nel mondo: la scuola di cucina, i libri, Internet. La rivista di dicembre,tradizionalmente la più importante dell’anno, ha in copertina un piatto a forma di stella su tovaglia dorata. All’interno, per i bambini, sei fiabe nel piatto che sorprendono e rallegrano per la loro originalità  e magia: dai panini di Pinocchio, alla lepre del Gatto con gli stivali, alla zucca di Cenerentola. Seguono servizi dedicati ai cinque grandi prodotti italiani protagonisti di ricette legate alle ritualità  festive: aceto, aragosta, fegato grasso, tartufo e torrone e poi splendide apparecchiature interpretate in tre stili diversi per tre diverse occasioni. (ANSA).
COM-MD/ S42 S0B QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi