EDITORIA: I. HERALD TRIBUNE; PUBBLICITA’ ‘RUBA’ PRIMA PAGINA

EDITORIA: I. HERALD TRIBUNE; PUBBLICITA’ ‘RUBA’ PRIMA PAGINA
BERLINO
(ANSA) – BERLINO, 14 DIC – La pubblicità  ‘ruba’ la prima pagina dell’International Herald Tribune (Iht): il quotidiano del New York Times (Nyt) ha pubblicato oggi, per la prima volta a livello mondiale, un’inserzione pubblicitaria a tutta pagina in prima, di fatto relegando quest’ultima a pagina tre. Si tratta di un’iniziativa senza precedenti per l’edizione globale del Nyt, che ogni giorno viene letta da circa mezzo milione di persone. Nel complesso, l’inserzionista – una nota marca di orologi – ha acquistato quattro pagine intere di pubblicità , cioé le prime due e le ultime due. Questo “speciale pacchetto pubblicitario ‘Front-and-Back’ ci ha permesso di espandere le opportunità  a disposizione dei nostri fedeli inserzionisti della carta stampata”, ha spiegato all’ANSA una portavoce dell’Iht, Vanessa Whittall. La decisione di ‘sacrificare’ la prima pagina non è una risposta alla crescente concorrenza della pubblicità  su Internet, ha sottolineato la portavoce, anche se – ha detto – sia nella carta stampata, sia online “ci sforziamo di fornire opportunità  innovative ai nostri inserzionisti internazionali”. In futuro, ha previsto la Whittall, la pubblicità  prenderà  il posto della prima pagina solo “poche volte all’anno perché vogliamo mantenere l’esclusività ” dell’iniziativa.(ANSA).
CB/ NIE S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Scende il valore del sistema media rispetto al 2013. Big lontani dal limite

Scende il valore del sistema media rispetto al 2013. Big lontani dal limite

Cairo Communication: nei nove mesi ricavi in calo a 185,7 milioni di euro. Previsto Mol in sostanziale pareggio per La7 a fine anno

Cairo Communication: nei nove mesi ricavi in calo a 185,7 milioni di euro. Previsto Mol in sostanziale pareggio per La7 a fine anno

Banzai: nei 9 mesi del 2015 i ricavi salgano a 152 milioni; la perdita cresce a 6,5 milioni di euro

Banzai: nei 9 mesi del 2015 i ricavi salgano a 152 milioni; la perdita cresce a 6,5 milioni di euro