RAI: RIZZO NERVO,NO A CANCELLAZIONE “ERA GLACIALE”

Condividi

RAI: RIZZO NERVO,NO A CANCELLAZIONE “ERA GLACIALE”
(AGI) – Roma, 15 dic. – “A pensar male si fa peccato ma spesso si indovina. Sette giorni fa nella lettera al presidente Garimberti sullo stato di salute dell’informazione della Rai avevo paventato l’ipotesi della cancellazione dal palinsesto di Rai2 del 2010 de “L’era glaciale”. Le indiscrezioni apparse sui giornali in questi giorni e le non chiare precisazioni fornite dal direttore di rete confermano quella preoccupazione”. Lo ha detto il consigliere di amministrazione della Rai, Nino Rizzo Nervo. “Ricordo a Lioffredi che Daria Bignardi ha con la Rai un contratto di tre anni che scade nel 2011, che la prima stagione della sua trasmissione ha fatto registrare ottimi risultati di ascolti, che un’azienda seria rispetta i contratti e soprattutto protegge e difende i prodotti di qualita’ come sicuramente e’ “L’era glaciale”. Non essendovi, dunque, ragioni aziendali e editoriali, la motivazione di un’eventuale soppressione non potrebbe che essere politica. Ma questo in un’azienda di servizio pubblico, che ha nella sua missione un’informazione libera e autonoma, non e’ assolutamente accettabile”.(AGI) Bru