Sky: Gentiloni, Governo tenta “ribaltone” a favore Mediaset

15 Dec 2009 13:51 CEST Sky: Gentiloni, Governo tenta “ribaltone” a favore Mediaset

ROMA (MF-DJ)–“Il decreto legislativo preannunciato per il prossimo Consiglio dei ministri sarebbe un vero e proprio ribaltone del nostro sistema televisivo ad uso e consumo delle reti Mediaset”.

Lo afferma in una nota il responsabile Comunicazioni del Pd, Paolo Gentiloni, spiegando che “il blitz produrrebbe un aumento di pubblicita’ per Mediaset incrementando gli affollamenti in alcune fasce orarie, autorizzando una maggiore frequenza di spot e liberando le autopromozioni dal calcolo degli affollamenti”, con il risultato di una “overdose di spot per le tv di Berlusconi che gia’ raccolgono il 63,8% della pubblicita’ tv. La pubblicita’ verrebbe invece tagliata di un terzo per gli editori che usano invece la piattaforma Sky con una ovvia penalizzazione del maggior concorrente commerciale di Mediaset”.

Gentiloni critica anche l’ipotesi di passaggio da Agcom al Ministero dell’autorizzazione per i nuovi canali satellitari e la cancellazione delle misure varate due anni fa dal Governo Prodi sulle quote di produzione audiovisiva europea. “Ce ne e’ abbastanza -conclude Gentiloni- per chiedere il ritiro di questo vero e proprio decreto Mediaset che il Governo vuole approvare limitando l’intervento del Parlamento ai soli pareri delle commissioni competenti”. com/ren

(END) Dow Jones Newswires

December 15, 2009 07:51 ET (12:51 GMT)

Copyright (c) 2009 MF-Dow Jones News Srl.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi