U-SOUND

Un palcoscenico virtuale a disposizione di nuove band e giovani musicisti. Si presenta così U-Sound, un social network musicale che in Corea e Giappone ha già  spopolato e che arriva ora anche in Italia. La prima mossa: un accordo con Tim per sviluppare il servizio di risponderia tutuuTim: al posto del solito banale segnale di libero, nella cornetta si ascolta qualche secondo di musica di una delle etichette indipendenti che hanno aderito all’iniziativa.
L’articolo è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 401 – dicembre 2009

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

LIQUIDA

LIQUIDA

IO DONNA

IO DONNA

ANSA

ANSA