àˆ il momento di cambiare

Dopo 19 anni Radio Italia lascia la concessionaria Radio e Reti e si affida alla Manzoni del Gruppo Editoriale L’Espresso dando vita al primo polo commerciale radiofonico del Paese.
Radio Italia ha scelto Manzoni come concessionaria di pubblicità  interrompendo, alla scadenza del contratto, un rapporto quasi ventennale con Radio e Reti, la concessionaria di Enzo Campione. Assicurandosi il quinto network nazionale fondato e presieduto da Mario Volanti, la concessionaria del Gruppo Editoriale L’Espresso, a cui fanno capo anche Deejay, Capital e m2o, crea il più grande circuito commerciale italiano con un’audience complessiva che supera abbondantemente i dieci milioni di ascoltatori al giorno. Una copertura a cui Radio Italia contribuisce con un’audience prelibata che permette a Manzoni di passare dal 28 al 42% nel target femminile.
“È una naturale conclusione. Cambiano gli scenari e di conseguenza cambiano le strategie imprenditoriali: è nella logica delle cose. Quello che non cambia però è il rapporto di stima e di amicizia costruito in questi decenni in cui abbiamo contribuito a fare della radio uno degli attori più importanti del mercato dei media”. Enzo Campione commenta così la conclusione del rapporto professionale con Mario Volanti, che ricambia. “Siamo stati amici e lo siamo ancora. Non mi vergogno di dire che abbiamo spesso fatto la spesa insieme e che regalavo i miei bollini a sua moglie Fiorenza. Purtroppo quando i rapporti di lavoro si interrompono si generano delle preoccupazioni, ma sono certo che prima o poi le cose tornano alla normalità . Certe volte occorre prendere decisioni che travalicano la volontà  personale per seguire il senso di responsabilità  rispetto alle centinaia di famiglie che rappresenti come azienda”.

L’articolo
integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 401 – dicembre 2009

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

ERRATA CORRIGE – Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale