CINEMA: RICHARD BORG (UNIVERSAL) NUOVO PRESIDENTE CINETEL

CINEMA: RICHARD BORG (UNIVERSAL) NUOVO PRESIDENTE CINETEL
L’ESERCENTE ROBERTO FERRARI E’ NUOVO AD
ROMA
(ANSA) – ROMA, 16 DIC – L’Assemblea di Cinetel, la società  che si occupa delle rilevazioni del mercato cinematografico italiano, ha proceduto oggi al rinnovo delle cariche per il triennio 2010/2012. L’Assemblea, composta da rappresentanti dell’Anica e dell’Anec, ha eletto presidente Richard Borg, direttore generale e Ad di Universal, e amministratore delegato l’esercente emiliano Roberto Ferrari. Lo ha reso noto l’Agis. Paolo Pozzi, direttore distribuzione di Medusa Film, è stato confermato consigliere. Entrano nel consiglio d’amministrazione, per l’esercizio, Carlo Bernaschi, presidente Anem, e per la distribuzione Paul Zonderland, direttore generale Walt Disney Italia. Roberto Chicchiero è stato confermato direttore esecutivo. (ANSA).
MA/ S57 S0B QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Venticinque milioni in più per il tax credit per il cinema. Il ministro Franceschini: uno strumento di sostegno che sta conoscendo un successo straordinario

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalle serie tv, agli spettacoli comici passando per le produzioni made in Italy. Conto alla rovescia per l’arrivo di Netflix nel nostro paese

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo

Dalla revisione di tax credit e quote di partecipazione, al nuovo modello per la negoziazione dei diritti. Governo al lavoro per il rilancio del settore audiovisivo