ERLO “EVITARE DEGENERAZIONE INFORMAZIONE”

RAI: MERLO “EVITARE DEGENERAZIONE INFORMAZIONE”

ROMA (ITALPRESS) – “Dopo l’autorevole e puntuale appello del Capo dello Stato ad abbassare i torni e a ricreare nel paese un clima di sano e trasparente confronto politico, credo che la Rai e l’intero servizio pubblico non possano sottrarsi – o peggio ancora, mettere in discussione – a quell’invito corretto e pienamente condivisibile nella concreta programmazione quotidiana”. Lo afferma Giorgio Merlo (Pd), vicepresidente della Commissione di Vigilanza Rai.
“E questo, senza invocare inesistenti campagne di censura o di mancanza di liberta’ informazione, deve essere visibile da subito in tutte le trasmissioni di approfondimento giornalistico o politico, sia pomeridiane che serali – aggiunge -. Sarebbe curioso se, dopo questi appelli delle piu’ alte cariche dello Stato, noi dovessimo registrare una sorta di ‘zona franca’ all’interno del servizio pubblico radiotelevisivo dove qualcuno puo’ dire cio’ che vuole, quando vuole e come vuole. àˆ bene che i vertici aziendali, nel pieno rispetto delle regole che disciplinano il servizio pubblico, non assistano passivi di fronte a questa eventuale degenerazione dell’informazione Rai”.
(ITALPRESS).
sat/com 16-Dic-09 16:05

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi