TV: DIGITALE; NEL NAPOLETANO MELE E KIT IN CAMBIO VECCHIE TV

Condividi

TV: DIGITALE; NEL NAPOLETANO MELE E KIT IN CAMBIO VECCHIE TV
NAPOLI
(ANSA) – NAPOLI, 16 DIC – Un kit per il risparmio energetico (composto da 5 lampadine a basso consumo energetico ed un riduttore di flusso per risparmiare acqua) ed una confezione di mele annurche rigorosamente flegreo-giuglianesi in cambio dei vecchi televisori analogici da buttare. L’Amministrazione comunale di Quarto (Napoli) ha lanciato una nuova iniziativa per potenziare la raccolta differenziata dei materiali ingombranti in concomitanza con lo switch-off, cioé con lo spegnimento definitivo nell’intero territtorio regionale della Campania delle frequente televisive analogiche. Anche a Quarto si è assistito al fenomeno dell’abbandono per strada dei vecchi televisori con tecnologia obsoleta. “Contro questa inciviltà “, il sindaco Sauro Secone e l’assessore all’Ambiente Ciro De Rosa hanno organizzato una campagna di comunicazione attraverso affissioni di manifesti, volantini ed una iniziativa pubblica per il prossimo fine settimana. Il kit per il risparmio energetico prevede la consegna gratuita di 5 lampadine a basso consumo energetico ed un riduttore di flusso per risparmiare fino al 60 per cento di acqua potabile. Grazie ad un accordo, poi, con il Consorzio ‘Melannurca Campana IGP’, tutti coloro che si recheranno nel prossimo fine settimana nel sito di via Lenza Lunga per depositare i vecchi televisori, riceveranno in omaggio anche una busta contenente di mele annurche. “E’ una iniziativa per la tutela dell’ambiente e la valorizzazione dei prodotti locali – nota il sindaco Secone – chi rispetta le regole nel campo del deposito dei rifiuti ottiene una città  più vivibile e, contemporaneamente, godrà  dei benefici del risparmio energetico”. (ANSA).
TOR/BOM S44 S0B QBXB