TV: MSE “IN 90 GIORNI 15.3 MLN ITALIANI PASSATI AL DIGITALE”

TV: MSE “IN 90 GIORNI 15.3 MLN ITALIANI PASSATI AL DIGITALE”

ROMA (ITALPRESS) – In 90 giorni 4 regioni (Valle d’Aosta, Piemonte Orientale, Lazio e Campania) e 2 province autonome (Trento e Bolzano) per un totale di 15.300.000 abitanti hanno effettuato la transizione dalla televisione analogica a quella digitale. Le operazioni di digitalizzazione hanno riguardato 6.155 impianti di emittenti televisive nazionali e locali. Lo rende noto il ministero dello Sviluppo Economico.
Il call center con numero verde gratuito messo a disposizione dall’Mse – Dipartimento per le Comunicazioni ha soddisfatto 990.000 richieste di informazioni e assistenza alla sintonizzazione (con un picco di 92.000 chiamate il 16 novembre per il passaggio di Roma e gran parte del Lazio).
Il Dipartimento per le Comunicazioni ha erogato nel 2009 circa 82.000 contributi alle fasce deboli, contributo di 50 euro per l’acquisto di un decoder interattivo, attraverso 949 rivenditori accreditati.
(ITALPRESS).
sat/com 18-Dic-09 14:00

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi