INTERNET: LIBRI SCANNERIZZATI, CORTE FRANCESE MULTA GOOGLE

INTERNET: LIBRI SCANNERIZZATI, CORTE FRANCESE MULTA GOOGLE
(AGI/AFP) – Parigi, 18 dic. – Un tribunale francese ha condannato Google a pagare un risarcimento di 300mila euro per aver violato i diritti d’autore di una societa’ editrice. Secondo i giudici il gigante internet ha pubblicato on line gli estratti di alcuni libri editi dalla Le Seuil. Nel 2006 la casa editrice, una delle piu’ grandi di Francia, si era rivolta al tribunale denunciando la pubblicazione sul web di circa 400mila testi. Google, che, secondo quanto stabilito dal tribunale, ha violato anche i diritti di altri due editori, dovra’ inoltre pagare 10mila euro al giorno alla Le Seuil (gruppo Martiniere) fino a quando non avra’ rimosso dalla rete tutti i contenuti scannerizzati, operazione per cui il tribunale ha concesso un mese di tempo. L’azienda dovra’ pagare la somma simbolica di un euro alla SNE Publishers’ Association e SGDL Society of Authors. Martiniere aveva chiesto un risarcimento di 15 milioni di euro. Proprio questa settimana il presidente della repubblica Nicolas Sarkozy ha annunciato che il governo ha stanziato 750 milioni di euro per scannerizzare i suoi tesori nazionali e proteggere il patrimonio culturale del paese. (AGI) Zec

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)