MEDIASET: TELECINCO, PRISA PUNTA A RUOLO INDUSTRIALE

MEDIASET: TELECINCO, PRISA PUNTA A RUOLO INDUSTRIALE
MILANO
(ANSA) – MILANO, 21 DIC – Telecinco (gruppo Mediaset) non ha stretto accordi con Prisa di compravendita (put & call) né sulla quota in Digital Plus, né su Cuatro. Secondo le attese della società , poi, il gruppo editoriale spagnolo mira ad essere un partner industriale di Telecinco e non un investitore puramente finanziario. Lo ha detto Massimo Musolino, direttore generale di Telecinco e responsabile anche dell’operazione con Prisa, nel corso della conferenza telefonica con gli analisti finanziari per presentare l’acquisizione delle tivù del gruppo editoriale spagnolo cui fa capo anche il quotidiano ‘El Pais’. “Non si sono accordi di put& call né su Digital Plus, né su Cuatro”, ha detto Musolino. Quanto a Prisa e al periodo di vincolo sulla quota del 18,3% di Telecinco (lock up), “vorrei sottolineare – ha detto – che il gruppo ha mostrato un grande interesse a partecipare al business di Telecinco, non li vediamo come investitori finanziari in questo momento. Tutti gli accordi – ha aggiunto – mostrano una forte volontà  di avere un ruolo industriale in questo business. C’é un lock up, ma pensiamo che Prisa sarà  un partner industriale”. (ANSA).
RS/ R64 S42 S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi