INTERNET: 2010, DA DIFESA COPYRIGHT A TABLET PC

SPE:INTERNET
2010-01-04 14:21
INTERNET: 2010, DA DIFESA COPYRIGHT A TABLET PC
ROMA
(ANSA) – ROMA, 4 GEN – Dalla difesa del copyright alla relativa monetizzazione dei contenuti all’ascesa del pc-tavoletta: sono questi i capitoli in evoluzione o le novità  per il 2010 nel mondo digitale. Un tema molto dibattuto nell’anno appena passato ma che sicuramente terrà  banco anche in questo, è la difesa dei contenuti da parte degli editori di tutto il mondo che si sono aggiunti alle major dell’audiovisivo già  impegnate nella lotta alla pirateria (ma il download ancora tiene nonostante i colpi a Pirate Bay). Dagli Stati Uniti, alla Francia, all’Italia, gli ultimi segnali parlano di un’azione sempre più incisiva dei governi, dei tribunali ma anche dei magnate dei media che in un momento di crisi guardano a Internet per recuperare profitti. Ma il 2010, dopo l’imperversare dell’ebook reader con Kindle in testa, ci riserva anche delle novità  in ambito strettamente tecnologico: dal googlefonino Nexus One basato sulla piattaforma open source Android che sta crescendo in popolarità ; al tablet pc, un mini computer touch screen (senza né mouse né tastiera) in grado di scaricare testi, musica e filmati via Internet ma anche di funzionare come pc. Queste e altre novità  vedremo probabilmente al Consumer Electronic Show (Ces) che si terrà  dal 7 al 10 gennaio a Las Vegas, dove annualmente si ritrova il gotha dell’elettronica di consumo.(ANSA).
SAM/ S0B QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)