TV: CECCHI PAONE, RAI E MEDIASET PIENE DI GAY NASCOSTI

Condividi

SPE:TV
2010-01-07 15:46
TV: CECCHI PAONE, RAI E MEDIASET PIENE DI GAY NASCOSTI
RACCONTA, DOPO COMING OUT BERLUSCONI MI DISSE ‘HAI FATTO BENE’
ROMA
(ANSA) – ROMA, 7 GEN – “Rai e Mediaset sono piene di conduttori gay e bisex, ma sono dei veri e propri vigliacchi perché non fanno coming out”, dice Alessandro Cecchi Paone a KlausCondicio, condotto da Klaus Davi, in onda su YouTube. “Tutti ne parlano nei corridoi delle televisioni e non è un segreto per nessuno – continua Cecchi Paone – ma poi, a telecamera accesa, diventano vigliacchi e codardi. Ma nel mondo omosessuale è inutile negare, si viene a sapere subito, frequentano certi ambienti e la gente parla. Detto questo, non credo che in tv questi cripto gay o bisex facciano rete”. A questo proposito Cecchi Paone ricorda il suo coming out qualche anno fa: “Berlusconi fu il primo a chiamarmi e a dirmi ‘Hai fatto bene, grazie’, dopodiché provvide a far stampare ancora più manifesti e volantini in cui io ero ritratto con lui accanto. Berlusconi non è un omofobo, nella maniera più assoluta. Non ci dimentichiamo – aggiunge il conduttore – che Mediaset, già  negli anni Ottanta, sdoganò i travestiti, facendo lavorare Amanda Lear”. Alessandro Cecchi Paone a sorpresa rivaluta Grande Fratello contro cui polemizzò tempo fa. “Oggi il Grande Fratello è gay friendly e combatte la xenofobia. E’ quanto di meglio ci possa essere nella cultura popolare contro la xenofobia; basta vedere che lo scorso anno ha vinto un rom arrivato dall’Albania. Anche sulla questione gay, non c’é un programma più omosessuale del Grande Fratello, è molto gay friendly”. Nell’intervista a KlausCondicio, Cecchi Paone si dice pronto ad accettare “una nuova proposta di candidatura da parte del Pdl, ma anche da parte di qualsiasi altro schieramento, solo se potessi andare a rappresentare un altro filone ideologico, non quello di una cultura cattolico-tradizionalista, un po’ antimodernista e anticentrista”. Infine, sull’ex pm Luigi De Magistris, dice: “Politicamente fa errori marchiani , fisicamente avrei una relazione con lui. E’ un bellissimo ragazzo, ma politicamente fa errori marchiani”.(ANSA).
MA/ S0B QBXB