RAI: ANNOZERO; VAURO, MILLE EURO? SI’ MA A PUNTATA E LORDI

Condividi

POL:RAI
2010-01-08 14:22
RAI: ANNOZERO; VAURO, MILLE EURO? SI’ MA A PUNTATA E LORDI
L’AUTORE SATIRICO RISPONDE A CASTELLI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 8 GEN – “Mille euro? Sì ma a puntata non a vignetta e per di più lordi. Non mi lamento, né mi straccio le vesti ma è giusto precisare”: Vauro Senesi, autore satirico, presenza fissa di Annozero, risponde a quanto detto da Roberto Castelli, viceministro leghista, ospite ieri in trasmissione. Castelli, in diretta, aveva parlato di un compenso di mille euro a vignetta per Vauro. “Magari!”, scherza Vauro: se così fosse guadagnerebbe circa 14.000 euro a puntata visto che presenta in media 13-14 vignette. “Comunque – aggiunge – visto che Castelli è nella compagine di governo e che la Rai è la televisione pubblica sono certo che farà  di tutto per farmi avere mille euro a vignetta…”. Vauro sottolinea che lui è un contrattista Rai e che – se dovesse vivere soltanto dell’emolumento dell’azienda – non sarebbe una passeggiata di salute: “Ricordo che Annozero non va in onda tutto l’anno e che noi come contrattisti non abbiamo quelle tutele che hanno i dipendenti, come la tredicesima e via dicendo. Ciò detto, non mi lamento ma è utile ripristinare la verità  perché magari qualcuno ha creduto a Castelli”. (ANSA).
SN/ S0A QBXB