EDITORIA: FIEG, PROROGATI OBBLIGHI PUBBLICITA’ LEGALE

Condividi

EDITORIA: FIEG, PROROGATI OBBLIGHI PUBBLICITA’ LEGALE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 12 GEN – “Il decreto legge milleproroghe proroga di sei mesi (dal 1 gennaio al 1 luglio 2010) il termine per la cessazione dell’effetto di pubblicità  legale delle pubblicazioni effettuate in forma cartacea da parte delle amministrazioni e degli enti pubblici, ma non modifica quanto previsto dall’articolo 32 della legge 69/2009: dal 1 gennaio 2010 la pubblicazione sulla stampa quotidiana di bilanci, ovvero di atti e provvedimenti concernenti procedure ad evidenza pubblica – che la normativa vigente impone ad amministrazioni ed enti pubblici – non è sostituita, ma accompagnata, dalla pubblicazione nei siti informatici”. E’ quanto ribadisce la Fieg (Federazione italiana editori giornali) in una circolare ai soci con la quale si ricorda che la legge 69/2009 conserva tutti gli attuali obblighi di pubblicità  legale sui quotidiani e periodici almeno fino al 31 dicembre 2012 e che successivamente, dal 1 gennaio 2013, resterà  comunque ferma la possibilità  per le amministrazioni e gli enti pubblici di effettuare la pubblicità  sui quotidiani a scopo di maggiore diffusione, confermando il ruolo insostituibile della stampa quotidiana nel garantire i diritti costituzionali di informazione dei cittadini e di effettiva e reale trasparenza degli atti della pubblica amministrazione concernenti le procedure ad evidenza pubblica e i bilanci. (ANSA).
MAJ/ S0A QBXB