Google/ Pechino: sì ad attività  internet, se conformi a legge

Condividi

Apc-Google/ Pechino: sì ad attività  internet, se conformi a legge

Dopo la minaccia di Google di interrompere attività  in Cina

Pechino, 14 gen. (Apcom) – Due giorni dopo la minaccia espressa da Google di ritirarsi dalla Cina, Pechino risponde, dichiarandosi favorevole alle attività  sul suo territorio di quelle aziende internazionali che rispettano la legge. La Cina intende accogliere “quelle operazioni conformi alla legge sulle aziende internet internazionali”, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri, Jiang Yu.

“Internet in Cina è libero e il governo cinese incoraggia il suo sviluppo e si sforza di creare un ambiente favorevole”, ha detto Jiang nel corso dell’appuntamento quotidiano con la stampa, aggiungendo: “La legge cinese vieta qualsiasi forma di cyber-attacco”.

Esasperato dagli ininterrotti attacchi di hacker “provenienti dalla Cina”, il colosso informatico americano ha minacciato di interrompere tutte le operazioni nel paese asiatico. Gli attacchi avevano come obiettivi principali le caselle postali di militanti cinesi per i diritti umani.

(fonte afp)

Fcs

140850 gen 10