INFORMATICA: PC, MERCATO MONDIALE VOLA IN QUARTO TRIMESTRE

INFORMATICA: PC, MERCATO MONDIALE VOLA IN QUARTO TRIMESTRE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 14 GEN – Una politica dei prezzi sempre più aggressiva sembra aver traghettato il mercato dei personal computer fuori dalla crisi. A dirlo sono i dati preliminari rilasciati da due delle principali società  d’analisi del settore: Gartner e Idc. Per la prima, le consegne mondiali nel quarto trimestre 2009 hanno messo a segno un +22,1% su base annua, che corrisponde alla crescita più alta degli ultimi sette anni; la seconda indica per lo stesso periodo un aumento più contenuto ma comunque positivo, pari a un +15,2%. Nell’intero 2009 Gartner stima le consegne mondiali poco al di sotto dei 306 milioni di unità , in aumento del 5,2% sul 2008. “I risultati indicano la ripresa dell’industria dei Pc su scala globale”, afferma l’analista di Gartner Mikako Kitagawa. Anche per Jay Chou, di Idc, “il mercato è stato esposto a una tempesta che sembra essere alle nostre spalle”. Entrambi gli esperti mettono tuttavia in guardia sull’effetto che i continui abbassamenti dei prezzi possono avere sui margini di profitto del settore. Oltre che dagli sconti, la crescita è stata trainata dalle vendite dei netbook, i piccoli portatili low-cost pensati per navigare in Internet. Grazie al successo in Europa occidentale, nel trimestre questa tipologia di computer ha rappresentato oltre il 20% delle consegne di laptop nella regione Emea (Europa, Medio Oriente e Africa). A beneficiare della popolarità  dei netbook è stata soprattutto la Acer, leader in questo segmento nonché secondo costruttore di Pc a livello mondiale. La classifica, comunque, vede sempre al primo posto HP, con circa un quinto del mercato. Terza è Dell, che anche in questo trimestre ha riportato una crescita inferiore alla media. Negli Stati Uniti “il mercato è esploso”, dice l’analista di Idc David Daoud, con un incremento delle consegne stimato nel 24% da Idc e nel 26,5% da Gartner. Entrambe le società  collocano in quinta posizione la Apple, non presente tra i primi cinque a livello mondiale, con una market share intorno al 7,5%. La regione Emea, entrata più tardi nella crisi rispetto a Usa e Asia Pacifico, ha registrato la prima crescita degli ultimi tre trimestri. La ripresa è comunque stata molto contenuta, pari a un +3,6% su base annua secondo Gartner. (ANSA).
Y89-FBB/ S0A S04 QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)