MEDIASET: SINDACATI PROCLAMANO NUOVO SCIOPERO

MEDIASET: SINDACATI PROCLAMANO NUOVO SCIOPERO
(AGI) – Roma, 15 gen. – I sindacati restano sul piede di guerra contro Mediaset e “proclamano un’ulteriore giornata di sciopero per l’intero Gruppo, del quale”, si legge in una nota congiunta di Slc-Cgil, Fistel-Cisl e Uilcom-Uil”, definiranno quanto prima la data. Da subito parte lo stato di agitazione con blocco del lavoro straordinario. L’incontro di ieri sera per discutere la cessione del ramo d’azienda per le attivita’ di trucco, acconciatura e sartoria non ha prodotto alcun avvicinamento. Le organizzazioni sindacali e le rappresentanze aziendali, sottolinea il comunicato, “confermano la loro insoddisfazione, e ripropongono all’Azienda di recedere dal progetto”. Inoltre, chiedono al gruppo “di offrire ulteriori elementi di chiarezza a garanzia del percorso di sviluppo strategico, attraverso la presentazione di un documento programmatico nel quale siano chiaramente indicate le scelte produttive, organizzative ed occupazionali. In tale quadro”, conclude la nota, i sindacati “si dichiarano disponibili ad esaminare soluzioni interne atte al miglior utilizzo del personale di sartoria, trucco ed acconciatura”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La pubblicità sulla stampa ancora giù, – 8,7%, nei primi cinque mesi dell’anno. Fcp: quotidiani -10,2%, settimanali -4,3%, mensili – 7,2% (TABELLA)

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo