TLC: CELLULARI; BOOM APPLICAZIONI, RICAVI 2010 A 6,8 MLD DLR

TLC: CELLULARI; BOOM APPLICAZIONI, RICAVI 2010 A 6,8 MLD DLR
ROMA
(ANSA) – ROMA, 18 GEN – Il mercato delle applicazioni per cellulari, inaugurato a metà  2008 dalla Apple con l’App Store, é pronto a decollare. Nel corso di quest’anno gli utenti scaricheranno 4,5 miliardi di applicazioni a livello mondiale contro i 2,5 miliardi del 2009, mentre i ricavi passeranno da 4,2 a 6,8 miliardi di dollari, secondo quanto prevede la società  d’analisi Gartner. Dei ricavi stimati, 6,2 miliardi costituiscono la spesa degli utenti per le applicazioni a pagamento, che rappresentano una minima parte del totale. L’82% delle applicazioni scaricate nel 2010 sarà  infatti gratuito. Alle entrate, precisano gli analisti, si aggiungeranno però altri 600 milioni provenienti dalla pubblicità  correlata alle applicazioni gratuite. Gartner ha rilasciato anche una previsione sul mercato nel 2013, anno in cui i download dovrebbero raggiungere i 21,6 miliardi, che daranno vita a ricavi per 29,5 miliardi di dollari. Tra le applicazioni più popolari, spiega l’analista Stephanie Baghdassarian, “i giochi resteranno alla posizione numero uno, mentre le applicazioni per lo shopping da cellulare, quelle utili e dedicate al lavoro, nonché i social network continueranno a crescere, attirando una cifra sempre maggiore di denaro”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando