Paolo Bertoluzzo entra nel Consiglio d’amministrazione di Vodacom

Condividi

Il 18 gennaio 2010 Paolo Bertoluzzo viene nominato membro del consiglio d’amministrazione di Vodacom, il più grande gruppo di comunicazioni mobili nell’Africa sub-sahariana, con una presenza significativa in Sudafrica, Tanzania, Repubblica Democratica del Congo, Lesotho, Mozambico e con oltre 41 milioni di clienti a settembre 2009.

Bertoluzzo e’ entrato a far parte del consiglio d’amministrazione di Vodacom, di cui il gruppo Vodafone e’ azionista di maggioranza, dal 15 gennaio 2010 sostituendo James MacLaurin.

Paolo Bertoluzzo, 44 anni, è amministratore delegato di Vodafone Italia dall’aprile del 2008 e membro del consiglio d’amministrazione di Vodafone Italia dal 20 dicembre 2006. Dal novembre 2005 al febbraio 2007 e’ stato membro del consiglio d’amministrazione di Vodafone Irlanda.

Bertoluzzo è membro del consiglio direttivo di UPA, utenti pubblicità  associati, dal 2007 e, nel giugno 2009, e’ stato nominato vicepresidente di Asstel, l’associazione di categoria delle aziende di telecomunicazioni aderente a Confindustria. Dopo la laurea in ingegneria gestionale al Politecnico di Milano nel 1990, ha iniziato la sua carriera professionale nel management consulting in Monitor Company, lavorando sia in Italia che negli Stati Uniti. Nel 1994 ha conseguito il master in business administration presso l’INSEAD di Fontainebleau (Francia) e ha poi completato la sua esperienza nella consulenza di direzione alla Bain and Company. Entrato in Vodafone nel settembre 1999, ha ricoperto incarichi di crescente responsabilità  sino a diventare direttore generale nel luglio del 2007 e amministratore delegato nell’aprile dell’anno successivo.

Paolo Bertoluzzo è nato a Padova l’11 dicembre 1965, e’ sposato e ha quattro figlie.