GOOGLE: IMPRESE STRANIERE RISPETTINO LEGGE, PORTAVOCE CINA

GOOGLE: IMPRESE STRANIERE RISPETTINO LEGGE, PORTAVOCE CINA
PECHINO
(ANSA) – PECHINO, 19 GEN – Le imprese straniere, inclusa l’ americana Google, devono rispettare le leggi cinesi. Lo ha affermato oggi il portavoce del ministero degli esteri di Pechino Ma Zhaoxu in una conferenza stampa a Pechino. Google, che gestisce il popolare motore di ricerca su Internet, ha minacciato di ritirarsi dalla Cina dopo aver scoperto degli attacchi di pirati informatici al suo sito web che gli impediscono di garantire sicurezza e discrezione ai suoi clienti. Google ha precisato che gli attacchi hanno preso di mira dissidenti cinesi e attivisti stranieri per i diritti umani. Ma Zhaoxu ha aggiunto di non sapere se siano in corso dei colloqui tra rappresentanti di Google ed il governo cinese. “Il governo incoraggia lo sviluppo di Internet ma le imprese straniere in Cina devono rispettare la legge ed i regolamenti cinesi, i costumi e le tradizioni cinesi e assumersi le conseguenti responsabilità  sociali, e certamente Google non fa eccezione”, ha concluso il portavoce. Le dichiarazioni di Ma Zhaoxu non si discostano da quelle rilasciate in precedenza da esponenti del governo cinese, ma è la prima volta che Google viene nominato apertamente.(ANSA).
NT/ S0B ST2 S91 QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando