TELECOM:ARGENTINA,CRITICHE STAMPA A MINACCIA STATALIZZAZIONE

Condividi

TELECOM:ARGENTINA,CRITICHE STAMPA A MINACCIA STATALIZZAZIONE
BUENOS AIRES
(ANSA) – BUENOS AIRES, 19 GEN – La “minaccia” di statalizzare Telecom Argentina è oggi sulla prima pagina dei principali quotidiani di Buenos Aires, molto duri contro il governo, che ieri ha annunciato di voler ricorrere contro la sospensione ottenuta da Telecom Italia da parte dell’Antitrust locale sui tempi per la vendita della quota nella società  argentina. Il ministro della pianificazione, Julio De Vido, ha reso noto che Telecom Argentina “potrebbe fare la stessa fine di altre imprese ri-statalizzate, tra le quali Aerolineas Argentinas e le Poste”, afferma il quotidiano La Nacion, che vede in tale annuncio un’offensiva “della Casa Rosada sull’attività  privata nel paese”. Nel rilevare “l’attacco sferrato da De Vido al potere giudiziario”, anche Clarin sottolinea che il governo presieduto da Cristina Fernandez Kirchner “minaccia di statalizzare, in quanto – precisa – disgustato dal blocco, disposto venerdì dalla Camera civile e commerciale federale, della cessione della controllata da parte di Telecom Italia”. Di recente, anche altri argomenti hanno portato la stampa locale e l’opposizione ad attaccare il governo: tra questi, la legge sulla radio-diffusione e la decisione dell’esecutivo di voler ricorrere alle riserve della Banca Centrale per garantire il pagamento delle scadenze del debito estero. (ANSA)