TV: DECRETO; AGCOM, NOSTRA POSIZIONE IN AUDIZIONE AL SENATO

TV: DECRETO; AGCOM, NOSTRA POSIZIONE IN AUDIZIONE AL SENATO
IL 26 IN COMMISSIONE EVENTUALI PROPOSTE MODIFICA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 20 GEN – L’Autorità  per le garanzie nelle comunicazioni illustrerà  alla commissione Lavori pubblici del Senato il 26 gennaio la propria posizione sul cosiddetto decreto Romani, lo schema di decreto legislativo di attuazione della direttiva comunitaria in materia di servizi media audiovisivi e radiofonici. E’ quanto si apprende in ambienti della stessa Agcom: il Consiglio, alla luce della convocazione del presidente Corrado Calabrò in commissione, ha infatti deciso di esporre in quella sede le proprie osservazioni e eventuali proposte di modifica sul provvedimento all’esame delle Camere. (ANSA).
MAJ/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi