Ferragamo nel mondo con ‘Elle’

Condividi

Per tutti e due è la prima volta, e sembrano soddisfatti dell’esperienza: una campagna di comunicazione globale da parte di un marchio globale, il gruppo fiorentino Ferragamo, sul femminile che vanta il più ampio network al mondo, Elle. Così sul numero di febbraio delle 42 edizioni che la testata di Lagardère Active pubblica in altrettanti Paesi uscirà  in anteprima la campagna primavera estate 2010 di Ferragamo, con protagonista ancora una volta la top model Claudia Schiffer fotografata da Mario Testino.
Tra i grandi investitori del mondo della moda l’amministratore delegato di Ferragamo, Michele Norsa, era stato il più esplicito allo scoppio della crisi economica nel chiedere agli editori nuove forme di collaborazione al di là  della semplice pubblicità  tabellare. Già  alla fine del 2008, annunciando un taglio degli investimenti in pubblicità  del 20-30%, aveva detto in un’intervista a Prima: “Spero che questa situazione aiuti anche a creare le condizioni per un salto di qualità  nel rapporto con gli editori. A me da tempo interessa stabilire un rapporto di partnership, unire la forza di due marchi”. C’è voluto un po’, ma alla fine il suo obiettivo Norsa l’ha raggiunto, trovando il compagno di strada che cercava nell’editore di Elle, che ha come punta di diamante nel campo della moda l’edizione italiana (oltre ovviamente a quella originaria francese). “L’idea risale allo scorso luglio, periodo in cui certo non s’investiva molto e tanto più avevamo l’esigenza di trovare una vera sinergia con il mondo dei periodici”, racconta Norsa. “Il punto di partenza è che la nostra comunicazione deve dare un messaggio globale e coprire anche mercati in cui siamo poco presenti. E il femminile con il più alto numero di edizioni al mondo è Elle. Ma l’altra ragione importante per cui l’abbiamo scelto è che il profilo della lettrice di Elle è quello che meglio rappresenta la nostra consumatrice”.

L’articolo integrale è sul mensile ‘Prima Comunicazione’ n. 402 – gennaio 2010