CHIESA: L’ATTUALITA’ DEL CONCILIO VATICANO II SU SITO WEB

CHIESA: L’ATTUALITA’ DEL CONCILIO VATICANO II SU SITO WEB
TRA I PATROCINATORI I CARDINALI MARTINI, TUCCI E BETTAZZI
MILANO
(ANSA) – MILANO, 25 GEN – L’attualità  e la modernità  del Concilio Vaticano II, i cui temi “vivi” non solo hanno segnato il ‘900 ma sono punti di discussione anche nel Terzo Millennio, sono da oggi su internet grazie a un sito che significativamente si chiama www.vivailconcilio.it e che e’ in Rete non casualmente: la data coincide con l’annuncio del grande evento ecclesiale dato da Giovanni XXIII nella Basilica di San Paolo fuori le Mura ben 51 anni fa. Il sito – presentato oggi dalla Fondazione Ambrosianeum a Milano, ha tra i suoi patrocinatori i cardinali Martini, Tucci e Luigi Bettazzi, che preso parte personalmente e attivamente al Concilio, ed è promosso dai teologi Cannobbio, Coda, Dianich, Nardello, Routhier e Marco Vergottini, quest’ultimo coordinatore del progetto. Le pagine virtuali raccolgono fonti, interventi magisteriali, letture teologiche, ausili multimediali fra immagini, foto e video, e aggiornano su incontri, iniziative e documenti legate alle tematiche promosse dal Vaticano II. Ma – é stato spiegato durante l’illustrazione del sito – l’obbiettivo non è solo di far conoscere ai giovani un evento storico ma anche quello di ragionare ancora e di più sulle tante novità  dell’incontro conciliare. In una parola non è stata una scelta “archeologica”. “In san Pietro ho capito cosa era la Chiesa cattolica – ha ricordato mons. Bettazzi, 86 anni che sembrano meno di 70 – si sentiva il respiro della Chiesa universale fra preti africani, sudamericani, asiatici. Il Signore arrivava attraverso di loro. Nella linea della tradizione e della fede, il rinnovamento: dire le cose di sempre in modo che la gente di oggi possa capirle”.
SI/ S42 S0A S91 QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Report Audiweb Week con i dati su audience online degli editori dal 10 al 16 febbraio

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)